Su un’idea di Claudio Cecchetto, progetta Internetwork City, il primo antesignano di quello che poi sarebbero diventati i social network.

Con gli strumenti disponibili allora, prima Mosaic e poi Netscape, grazie alle prime versioni di javascript e con un backend in Pearl (realizzato da un ragazzo straordinario di cui non ricordo il nome. Vi prego aiutatemi a ritrovarlo) è stato creato un sito in cui era possibile registrarsi, avere un profilo, inviare messaggi tra utenti (HTML era statico e i messaggi venivano recapitati utilizzando gli altert (messaggi di errore) di Javascript.

Claudio Cecchetto ha ideato anche Energy Bank, un antesignano delle monete virtuali, che in congiunzione con Internetwork City, consisteva in una sorta di banca virtuale.

Attività svolta per Marton Corporation