Caro Federico,
hai replicato al mio post https://tinyurl.com/y4gbknno con questo video https://www.facebook.com/watch/?v=482139352587953

Per quale motivo hai scelto di replicare con un video invece di una risposta chiara e per iscritto, magari punto per punto?
Un sospettoso potrebbe pensare che lo hai fatto per evitare che con un video pubblico sulla tua pagina i follower vengano a conoscenza delle domande che ti ho fatto.
Così come un malfidente potrebbe credere che rispondere in video ti dia la possibilità di essere più fumoso e vago rispetto a una in cui per iscritto rispondi ai singoli punti.
Inoltre stranamente non dici mai il mio nome.
Un prevenuto potrebbe addirittura pensare che in questo modo non dai la possibilità a chi dovesse vedere quel video in un link, di arrivare al post originale con le domande.

Tuttavia per chiarezza di chi legge provo a riassumere le risposte della tua video replica.

– Alla domanda (1) in cui ti chiedo dove siano le tue aziende di successo, in quanto fai video che danno consigli imprenditoriali. Rispondi dicendo che è normale fare fallimenti per poi fare cose “di un pochino di più successo”, ma non dici quali.
Non hai quindi risposto alla mia domanda: quali sono le aziende di successo che hai fondato?

– Alla domanda (2) in cui ti chiedo in quali aziende hai investito i tuoi soldi ,e quanti. Rispondi con una domanda che non ti ho fatto, ovvero “confermi che” fai parte di Italian Angels for Growth (IAG) “Il più grande gruppo di investitori e di angel investor e business angel in italia”.
Non ti ho chiesto se ne fai parte, ma quanti soldi hai investito direttamente, di tasca tua, come angel.
Nella non risposta elenchi dei nomi di startup che si fa fatica a capire in quanto non hai messo tutto per iscritto.
Inoltre parli di “milioni” investiti, ma al plurale, riferendoti credo a IAG, ma non rispondi sul quanti soldi hai messo tu.
Se hai investito 5.000 Euro o 5 milioni di Euro, fa la differenza per uno che fa post e video su come si investe nel mondo dei business angel…
Ho ovviamente contattato IAG venti giorni fa, durante la mia indagine sulle segnalazioni ricevute su di te, e mi hanno detto che “far parte dell’associazione ha un costo di 2.500 euro annui, a cui si aggiungono 350 euro una tantum di iscrizione”.
Ma anche qui purtroppo non hai risposto alla mia domanda: Quanti soldi hai messo tu nelle startup di cui parli?

– Alle domanda (3), sul fatto che alla RSA tu sia stato solo uno dei 30.000 volontari, hai finalmente risposto. Grazie!
Nella risposta dici che, forse, visto che in fondo eri solo un volontario, potresti effettivamente toglierlo dal CV.
Se posso permettermi di darti un consiglio, lascialo nel CV!
I lavori da volontario sono molto importanti, e farli è cosa nobile e stimabile.
Unica cosa, mettilo nella sezione volontariato di Linkedin.

– Alla domanda (4) sul tuo incarico presso Hyperloop TT, che nel tuo CV è oggettivamente la cosa più di spessore, hai risposto confermando che il progetto non è mai partito. Grazie anche qui della risposta.

– Alla domanda (5) su cosa c’entrassero i due grandi loghi nel tuo sito/CV, quello del U.S. Department of State e quello della World Bank. Hai risposto e mi hai confermato che si riferiscono alla persona che ti ha lasciato la recensione e non a te come immaginavo.

Per ora direi che il mio lavoro si ferma qui.
Chi voleva farsi un’idea ne ha avuto l’opportunità.

Federico, sono sicuro che tu sia un ragazzo pieno di energie e voglia di fare. Si vede! Anzi, se ho capito bene hai 33 anni e forse ragazzo non sei più.
Complimenti per l’aspetto invidiabile, e non sono ironico!
Peraltro ho visto che nel tuo passato hai una bella storia solida da programmatore. Questo ai miei occhi ti fa onore perché ci sono finti guru che non saprebbero scrivere una riga di HTML.
Nella tua video risposta ammetti che effettivamente sarebbe meglio essere più precisi nel CV che si pubblica.
Spero che tutto ciò ti serva da lezione e per il futuro. Magari ricominciando dalle cose che sono davvero tue e lavorando a partire da quelle, senza appropriarti più di cose altrui. Così come, secondo me, potresti essere un ottimo divulgatore di concetti che conosci bene e non di frasi, immagini e idee prese da altri.

Ti auguro di fare meglio in futuro e per qualsiasi consiglio sono qui a tua disposizione.

Marco

*Qui il post su facebook completo dei relativi commenti: https://www.facebook.com/marcocamisanicalzolari/posts/10157186733885731